Post Format

Gestire bene i social: la pizzeria Acqua & Farina di Sarzana

Gestire bene i social: la pizzeria Acqua & Farina di SarzanaNon solo i grandi brand sanno gestire bene i social network: la pizzeria Acqua & Farina è un altro esempio di come una PMI possa gestire bene i social e trarre vantaggio dai vari strumenti messi a disposizione.

È tanto che osservo la pagina Facebook con cui volte interagisco per ordinare la pizza: messaggi ben mirati, cortesia e simpatia nel rispondere, pubblicità essenziali e ben mirate.

Anche questa pizzeria fa tante Facebook Ads, ma a differenza di una pizzeria di Bologna, Acqua & Farina mostra i post solo alle persone che si trovano nella sua zona di… consegna.

Matteo Baudoni, il titolare, si è dimostrato disponibile e simpatico anche personalmente, nonché “curiosissimo” verso le nuove tecnologie: sta pensando anche di impostare un chat bot per la gestione semiautomatica della gran parte dei messaggi, e ha prontamente usato Facebook Location per gestire i suoi due negozi.

Perché avete deciso di comunicare in maniera “organizzata” su Facebook?

L’utilizzo di Facebook non è nato come una vera e propria esigenza, ma più come una curiosità personale. Abbiamo cominciato con un post, poi un secondo, un terzo… Poi la ricerca di una grafica più accattivante, la frase a effetto… Sono passati tre anni e quasi non ce ne siamo accorti. In questo arco di tempo abbiamo migliorato parecchio la qualità della nostra produzione e possiamo esserne soddisfatti cercando continuamente comunque di migliorare, migliorare, migliorare…

La gestione della pagina Facebook a chi è affidata? Ho visto che sfruttate i vari tipi di post che Facebook mette a disposizione… Chi decide/realizza i post e le immagini?

La pagina Facebook la gestisco io in prima persona, coadiuvato dai miei collaboratori a cui sottopongo le idee. Per quanto riguarda la realizzazione dei video e delle immagini, ho la fortuna di avere un fratello laureando in “Nuove tecnologie dell’arte” presso l’Accademia delle Belle Arti di Carrara, che si occupa con grande impegno e passione di foto e video.

Vedo che puntate molto sulle ads rilanciando vecchi post, anziché pubblicandone di nuovi. Come mai questa scelta?

Gestire bene i social: la pizzeria Acqua & Farina di SarzanaI motivi per cui rilanciamo vecchi post sono vari:

L’impiego di ulteriori energie nel realizzare un bel video o post accattivante richiede giorni di lavoro.

L’adattabilità dei vari post a diverse situazioni contingenti (esempio promuovere la consegna a domicilio in occasione di importanti incontri di calcio).

La consapevolezza della crescita di contatti monitorata costantemente attraverso le visualizzazioni giornaliere e condivisione: abbiamo constatato che molti si imbattono nella pagina per caso e non leggono subito tutti i post precedenti.

Mi piacerebbe chiedere quale cifra investire in ads mensilmente… senza dire la cifra precisa, posso chiedere almeno l’ordine di grandezza? Qualche euro, qualche decina d’euro o si parla di cifre a 2 zeri?

La cifra investita dipende da molti fattori. Solitamente cerchiamo di non superare la cifra a due zeri al mese, ottimizzando l’importo a seconda delle esigenze, del periodo dell’anno, della tipologia della clientela, di un nuovo prodotto che vogliamo “spingere” particolarmente.

Vedo da tanto le vostre ads (sempre e solo quando sono nei paraggi di Sarzana, complimenti per l’ottima targettizzazione) se continuate a farle, immagino siate contenti dei risultati… posso chiedere su cosa li misurate?

Semplificando: il dato principale che monitoriamo è il CTR che calcola la percentuale di risposta al post pubblicato.  Ci sono anche mezzi più empirici: se vogliamo promuovere una pizza o un singolo ingrediente, creiamo un tipo di promozione adatta. Dopodiché quasi sempre ci accorgiamo in tempi brevi del successo della strategia.Gestire bene i social: la pizzeria Acqua & Farina di Sarzana

Passando invece alla moderazione della pagina: vi ho contattato un paio di volte e mi avete risposto con il giusto tempismo, cortesia e buon umore. La gestite internamente?

Come detto in precedenza, mi occupo della pagina in prima persona. Le odierne tecnologie facilitano il monitoraggio pressoché costante della pagina: basta uno smartphone per rimanere aggiornati in tempo reale. Abbiamo in progetto di creare una “BOT CHAT” per pianificare e gestire in maniera più ottimale le prenotazioni dei due punti vendita. Dal punto di vista del cliente pensiamo che un metodo simile li faccia sentire ancora più al centro dell’attenzione.Gestire bene i social: la pizzeria Acqua & Farina di Sarzana

L’ultima domanda invece riguarda Instagram. Questo canale sembra gestito con meno progettualità. Come mai?

Instagram è la nostra ultima “scoperta” e la stiamo ancora testando. Contiamo di trovare in tempi brevi la giusta formula. Per il momento è poco più di un passatempo che usiamo per scherzare tra di noi e divertirci nei ritagli di tempo di lavoro più tranquilli. Essendo poi un social per le fasce di età più giovani, taglia fuori una fetta importante del nostro mercato. Inoltre, per ora, siamo ancora una realtà locale (per ora !!!).

Conclusioni

Sono chiaramente ben impressionato da questa gestione: non è perfetta (ma cosa lo è?), ma credo che sia estremamente efficace e soprattutto ottimizzata per la realtà che rappresenta.

ATTENZIONE: gestire bene i social non è sufficiente

Gestire bene i social, forse non è ancora una condizione necessaria per avere successo, e sicuramente non neanche una condizione sufficiente. Senza una buona gestione dell’attività “core” non si va da nessuna parte; e la pizzeria Acqua & Farina è ovviamente in grado di gestirla bene. L’apertura di un secondo punto vendita non è un caso 😉

Author: Davide Morante

Sono Davide Morante, social media manager di Parma (anche se al momento mi muovo spesso anche tra Pavia e Milano).
Mi occupo di comunicazione social per le aziende: elaboro strategie per la presenza sui social network (Facebook, ma anche Instagram, LinkedIn, Pinterest e Twitter) e li gestisco in prima persona.

Lascia un commento

Required fields are marked *.


Menù