#EntraeScatta – il museo si fa (finalmente) social

Posted on martedì, ottobre 29th, 2013 at 14:46 by

#EntraeScatta - il museo si fa (finalmente) social

In tanti, molti, troppi musei e pinacoteche c’è il divieto di fare fotografie anche con strumenti amatoriali quali fotocamere compatte o smartphone. Fortunatamente c’è qualche eccezione.

#EntraeScatta

La Soprintendenza per i beni storici, artistici ed etnoantropologici per le province di Parma e Piacenza ha colto il suggerimento di BAM! Strategie Culturali e ha organizzato l’iniziativa #EntraeScatta un concorso fotografico che si sviluppa sui social network: i partecipanti dovranno scattare foto con i propri smartphone e condividerli su Twitter, Instagram e Facebook (qui il regolamento completo del concorso #EntraeScatta)

Un ottimo modo per mostrare a quante più persone possibili gli angoli del Palazzo della Pilotta di Parma: i capolavori della Galleria Nazionale, le meraviglie architettoniche del Teatro Farnese gli splendidi volumi conservati nella Biblioteca Palatina e le testimonianze del Museo Archelogico Nazionale.

L’eccezione che dovrebbe essere norma

Ormai grazie ai social network ognuno di noi è un media; indipendentemente dal numero dei contatti (amici/follower/cerchie,seguaci) un contenuto può diventare virale e fare il giro del web in pochi minuti. Non si capisce dunque il motivo per il quale molti musei vietino le fotografie da smartphone: davvero qualcuno ha il coraggio di affermare di aver visto la “Gioconda” solo perché un nostro amico ha postato la foto del dipinto su Instagram?

Pubblicità spontanea

A mio avviso, con questi divieti le istituzioni museali si privano della migliore pubblicità che si possa avere: quella disinteressata e a costo zero di chi vive per puro piacere personale un’esperienza positiva al punto da condividerla con i propri amici.

Google Art Project

Certo, non sarà senz’altro la panacea dei molti mali di cui soffrono le istituzioni museali, ma la condivisione spontanea sui social può solo essere un aiuto…senza dimenticare il progetto Google Art Project di cui ho già scritto tempo fa.

Tags: , , , , , , , , ,

Leave a Reply