Post Format

I vantaggi del profilo Instagram aziendale

profili-aziendali-instagram-vantaggi

Potrebbe sembrare superfluo un post del genere a metà 2018, ma ti assicuro che vedo ancora tanti, troppi profili Instagram personali usati per gestire attività economiche, organizzazioni di qualsiasi tipo o personaggi pubblici.

Da tanti anni, ormai Instagram ha messo a disposizione gli account aziendali dando loro tante funzioni in più rispetto a quelli personali. Vediamoli.

Collegamento alla pagina aziendale Facebook

Da qualche tempo Facebook (e quindi Instagram che è, ricordiamolo, di proprietà di Facebook) permette solo questi due tipi di collegamento tra i profili:

profilo personale Facebook – profilo Instagram personale

pagina aziendale Facebook – profilo Instagram aziendale

quindi, se la nostra attività ha già una pagina aziendale Facebook bisogna creare un profilo Instagram aziendale per poterli collegare.

Profili più completi

I profili Instagram aziendali hanno profili più completi:

il campo descrizione subito sotto il nome utente e i pulsanti di invito all’azione per farsi chiamare, scrivere una mail o impostare una destinazione sul navigatore del telefonino, con un semplice tap sullo schermo del dito.

profili-aziendali-instagram-vantaggi

C’è anche la possibilità di mettere un link per far sì che le persone possano comprare un biglietto, un tavolo ad un ristorante, una visita medica e così via (https://instagramersitalia.it/pulsanti-di-call-to-action-profili-aziendali-instagram/)

Statistiche

I profili aziendali forniscono alcuni interessanti dati statistici sia per le foto (e i video) sia per le storie: abbiamo la possibilità di conoscere i dati demografici dei nostri follower (età, genere, paese e città di provenienza), quante persone hanno visto un contenuto (reach o copertura) e quante volte in totale l’hann visualizzato (impression o visualizzazioni) e tanti altri dati.

Non sono ancora perfette (basti pensare che sono visualizzabili solo da mobile), ma è “già qualcosa”.

Qui trovi qualche informazione in più: https://www.davidemorante.it/2016/09/statistiche-di-instagram/

Gestione commenti da Facebook

C’è anche la possibilità gestire (o far gestire) i commenti direttamente dalla pagina Facebook collegata.

profili-aziendali-instagram-vantaggi

Una bella tastiera “qwerty”, magari accompagnata da uno schermo da 22 pollici, è molto più comoda del touchscreen di un cellulare 😉

In questo modo inoltre è sufficiente che la persona abbia il ruolo di “moderatore” della pagina Facebook: non è necessario rivelargli la password Instagram.

Risposte Rapide

E sempre in tema di gestione commenti / risposte, chi ha un profilo aziendale ha anche la possibilità di impostare delle risposte rapide per rispondere alle domande più comuni.

È una funzionalità in rilascio che non tutti ancora hanno, però.

Ne abbiamo parlato nel blog di Igers Italia: https://instagramersitalia.it/instagram-videochat-direct/

Link nelle storie

Quella dei link è una nota dolente di Instagram: ne possiamo mettere solo uno nel profilo e basta.
Con un profilo aziendale e più di 10.000 follower potrai inserirlo anche in ogni tua storia.

ADS di foto pubblicate sul profilo

Dal pannello Gestioni Inserzioni Facebook è possibile fare ads su Instagram sia se hai un profilo Instagram personale, sia se hai un profilo Instagram aziendale. Anzi, si possono posizionare ads su Instagram, anche in assenza di un profilo Instagram.

Questo tipo di ads però non finisce nel profilo Instagram… (in gergo si dice che vengono pubblicati in “dark”).

Sono solo i profili Instagram aziendali che possono promuovere foto pubblicate sul profilo.

Lo si può fare direttamente da Instagram App o dal pannello Gestioni Inserzioni Facebook (obiettivo “interazione”).

Ho approfondito il discorso nel blog di Igers Italia: https://instagramersitalia.it/foto-instagram-ads-anche-da-facebook/

Pubblici personalizzati

Sempre in tema di ads di Facebook, puoi creare un pubblico personalizzato a partire dalle persone che hanno interagito con il tuo profilo Instagram aziendale (https://instagramersitalia.it/instagram-ads-pubblici-basati-sulle-interazioni-con-i-profili-aziendali/)

profili-aziendali-instagram-vantaggi

Ciò non è possibile se hai un profilo personale.

Tag shopping nelle foto e nelle storie

È probabilmente la funzione più “potente”, il sogno di tutti coloro che vogliono vendere con Instagram. la funzione shopping è ovviamente disponibile solo per

le aziende o chiunque abbia un profilo business e venda prodotti fisici e non oppure che abbia una vetrina su Facebook o un catalogo in Business Manager. Costoro possono decidere di aggiungere un tag Shopping al proprio post, abbinando così all’oggetto presente in foto la possibilità di acquistarlo.

Come afferma Ken Curatola sul blog di Igers Italia: https://instagramersitalia.it/arriva-anche-italia-lo-shopping-instagram/

Tale possibilità è disponibile da giugno anche nelle storie: https://instagramersitalia.it/instagram-shopping-su-stories/

La leggenda metropolitana

Qualcuno afferma che i profili aziendali Instagram siano penalizzati dall’algoritmo di Instagram. È una bugia, una leggenda metropolitana, una fake news… una “palla”.

È stato più volte categoricamente smentito da Instagram e da Facebook… ed essendo un’azienda quotata in Borsa, le regole sono particolarmente severe in caso di false dichiarazioni.

Fonte Techcrunch: https://techcrunch.com/2018/06/01/how-instagram-feed-works

Conclusioni

Non ci sono storio o scusanti. Se vuoi fare business su Instagram devi avere un profilo aziendale: non ci sono controindicazioni, ma solo vantaggi. Perché non approfittarne?

E tu, Davide, perché non hai un profilo Instagram aziendale?

Perché il mio business è di tipo B2B (offro la mia consulenza ad aziende o liberi professionisti) e sono altri gli strumenti che uso per promuovere verso di loro la mia attività.

Author: Davide Morante

Sono Davide Morante, social media manager di Parma (anche se al momento mi muovo spesso anche tra Pavia e Milano). Mi occupo di comunicazione social per le aziende: elaboro strategie per la presenza sui social network (Facebook, ma anche Instagram, LinkedIn, Pinterest e Twitter) e li gestisco in prima persona.

Lascia un commento

Required fields are marked *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Menù

Cliccando "ACCETTO" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) - Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) - maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi