Article
0 comment

Instagram shopping: la funzionalità di Instagram per chi ha un e-commerce

Instagram-shopping

Instagram shopping è uno strumento relativamente nuovo (è stato introdotto da un annetto circa) che permette di “vendere” attraverso il popolarissimo social network, che continua a registrare tassi di crescita considerevoli e che ormai, è tra i primi 4/5 social network maggiormente usati in buona parte del mondo.

Instagram shopping: l’esempio di GGlaomur Sarzana

Per meglio illustrarti cos’è Instagram shopping ti invito a notare che visualizzando da mobile il profilo di gglamoursarzana.

Noterai che alcuni post presentano in alto a destra l’icona di una borsa: all’interno sono taggati non dei profili bensì dei prodotti e, cliccando su uno di essi, verrai indirizzato prima alla scheda del prodotto con prezzi, taglia e altre info e con un ulteriore tap aprirai il sito e-commerce del negozio.

 

Instagram-shopping

Instagram-shopping

Ecco, questo è “Instagram shopping”: la possibilità di “vedere un prodotto in vendita” fare “tap” ed essere reindirizzati sull’e-commerce per completare l’acquisto.

Potente no?

Come si attiva Instagram shopping

Per attivarlo occorre avere alcuni requisiti.

Mercato specifico

Instagram shopping non è disponibile in tutto il mondo, ma solo in alcuni “mercati”: tranquillo, l’Italia è tra questi. Qui comunque trovi l’elenco completo.

Accordo con l’esercente e le normative sulle vendite

L’azienda deve rispetta l’accordo con l’esercente e le normative sulle vendite di Facebook. Visto che si tratta della tua azienda, ti consiglio di leggerli con attenzione.

Account Instagram Aziendale 

Un requisito che dovrebbe essere intuitivo: se vuoi monetizzare, significa che usi Instagram a livello aziendale, ergo devi avere un account aziendale se vuoi avere l’Instagram shopping (oltre a tante altre funzioni che trovi descritte qui).

Pagina Facebook connessa

Visti i tanti altri vantaggi, non ha senso NON collegare la pagina Facebook all’account Instagram (se non lo sai, ora puoi pure pubblicare e programmare i post Instagram da computer!) … l’Instagram shopping è un ulteriore motivo!

Vendere principalmente beni materiali

Fino a poco tempo fa si potevano vendere SOLO beni fisici. Pian piano si sta aprendo anche ai servizi. Quelli “vietati” sono elencati qui. Anche i beni materiali comunque sono soggetti a restrizioni.

Collegare l’account aziendale ad un catalogo Facebook

Per taggare i prodotti nelle foto e storie Instagram, questi devono essere inseriti in un Catalogo Facebook e successivamente collegato all’account Instagram. Il Catalogo Facebook può essere creato tramite la Vetrina Facebook, un catalogo su Business Manager (è un po’ complicato da gestire, se hai un’attività medio piccola te lo sconsiglio), oppure tramite le diffuse piattaforme di e-commerce come Shopify o BigCommerce.

Attivare Instagram Shopping

Una volta fatto tutto, puoi richiedere di farti attivare Instagram Shopping tramite il tuo profilo: vai in Impostazioni -> Azienda -> Iscriviti a Shopping.

Ti verrà chiesto di collegare un catalogo e poi fai tap su “Invia”.

Entro un paio di giorni riceverai una notifica e potrai iniziare a inserire i tuoi prodotti nelle foto e nelle Instagram Stories!

Checkout

Nel corso del 2019 è stata aggiunta la funzione Checkout: ossia la possibilità per gli utenti di completare l’acquisto senza uscire da Instagram; novità che rende gli acquisti ancora più immediati e di impulso dato che la piattaforma ricorderà il metodo di pagamento e basteranno pochissimi tap del pollice per completare un acquisto.

Purtroppo per ora non è disponibile in Italia.

Conclusioni

Instagram (e Facebook) vuole diventare sempre più una piattaforma dove le aziende possono vendere direttamente e non solo una piattaforma di brand awareness, reputation o mero intrattenimento.

Le persone però non sono ancora abituate a questo: non usare Instagram shopping solo come catalogo prodotti spingendo all’estremo le persone a comprare.

Continua a creare e raccontare storie con una precisa strategia e analisi del target e dei risultati… proprio come fa GGlamour Sarzana.


Elementi dell’immagine in evidenza realizzati da D3images / Freepik

Posted by

Sono Davide Morante, social media manager. Mi occupo di comunicazione social per le aziende e associazioni: elaboro strategie per la presenza sui social e ne supervisiono la gestione.

Lascia un commento

Required fields are marked *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.